3 - 19 Dicembre 2018

10 LIBRI DA REGALARE A NATALE

Libri da regalare a Natale ne abbiamo?

Regalare un libro è sempre un atto d’amore ma anche una scommessa.

In realtà secondo me, è uno dei regali più intimi che possiamo fare.

Presuppone una conoscenza profonda della persona a cui stiamo regalando una compagnia a forma di libro.

Se avete in mente di regalare un libro a Natale, vi racconto i 10 libri che ho amato di più nel 2018.

RESTO QUI

Marco Balzano
Einaudi 2018

libri natale

Forse questo è il libro letto nel 2018 che mi è piaciuto di più.

Forse i libri che amo di più sono quelli che in cui la Storia, con la S maiuscola, si mescola con le storie piccole, personali, familiari.

Resto qui, ci racconta cosa c’è dietro, anzi sotto, alla Storia.

Anche le ferite che non guariscono prima o poi smettono di sanguinare. La rabbia, persino quella della violenza inflitta, è destinata come tutto a slentarsi, ad arrendersi a qualcosa di più grande di cui non conosco il nome.

MAI AVUTO UNA FAMIGLIA

Bill Clegg

Romanzo Bompiani 2016

Mai avuto una famiglia tra i libri da regalare a Natale

In questo libro troverete una madre e una figlia soprattutto, il silenzio, le colpe, i rimpianti, il tempo perso, le incomprensioni, i danni, il perdono.

Tutto quello che conosciamo già così bene nella nostra vita.

Rammenta anche come dopo aver preso quella decisione aveva guardato agli anni precedenti del loro matrimonio – tutti i dubbi, le bugie e gli indizi – e si era chiesta perché c’era voluto tanto per fare ciò che all’improvviso era così ovvio.

Perché certe decisioni sono così sofferte, e poi niente affatto? Perché ha sempre imparato le lezioni più importanti solo alla velocità di un dolore enorme?

LA STANZA DELLA TESSITRICE

Cristina Caboni
Garzanti 2018

La stanza della tessitrice tra i libri da regalare a Natale

C’è la Sardegna in questo libro. Mi dispiace, sono di parte.

C’è l’arte della tessitura, quella dei fili e quella della vita.

La tradizione arcaica ma anche il futuro che incomincia sempre nel passato. Che dobbiamo capire, digerire e superare.

C’è un mistero che proviene proprio da li’.

La sofferenza scava dentro, cercando un alloggio nelle profondità dell’anima, luoghi remoti e lontani che ognuno possiede.

Ma la distanza è solo un’illusione. Alla prima occasione il dolore ricompare più forte, più lacerante.

STORIA DELLA MIA ANSIA

Daria Bignardi
Mondadori 2018

storia della mia ansia tra i libri da regalare natale

Un libro forte, un libro duro, un libro che non ci fa sconti come sono spesso succede con i libri di Daria Bignardi.

Che ha questo vizio di raccontarci la verità.

Penso a chi fa fantasie di ammalarsi o avere un incidente, a quelli che tentano il suicidio fantasticando “Quando starò male sì che capiranno e mi ameranno”: chi ti ama veramente non ti amerà di più se ti ammali o ti succede qualcosa. Ti amerà come prima, come sa amare, e forse è giusto così.

IL NOSTRO MOMENTO IMPERFETTO

Federica Bosco
Garzanti 2018

Il nostro momento imperfetto tra i libri da regalare a Natale

Di una seconda possibilità avremmo bisogno tutti, diciamocelo. Della possibilità di rimediare a un errore, quanti ne facciamo?

Di chiedere scusa, di dire mi dispiace, di perdonare o di perdonarci.

In questo libro da regalare a Natale lo capiamo molto bene.

Non è mai troppo tardi, stampiamocelo bene in testa.

La nostra intera vita è basata sull’immagine di ciò che il mondo si aspetta da noi: un certo numero di successi da raggiungere, matrimonio, famiglia, figli, pensione, nipoti.

Ma secondo la teoria del cervello quantico, tendiamo a prevedere il futuro attingendo da quelle informazioni che ci sembrano plausibili in un continuo calcolo delle probabilità.

MATRIGNA

Teresa Ciabatti
Solferino 2018

Matrigna tra i libri da regalare a Natale

In questo libro (molto tosto) c’è tutta la difficoltà dell’equilibrio nei rapporti familiari o forse la terribile incapacità di far sapere ai nostri figli che li amiamo nello stesso modo.

Un libro difficile da regalare (a Natale ancora di più) solo a chi non si racconta bugie.

Non so se definirlo pudore, o consapevolezza di quanto fosse inutile disperarsi. Avevo imparato che per tutte le lacrime, e le richieste d’aiuto, ti ritrovi comunque sola a tapparti le orecchie in una cantina buia, fuori il terremoto.

DA SOLI

Cristina Comencini
Einaudi 2018

Da soli tra i libri da regalare a Natale

Due coppie, 4 adulti, la vita dopo i figli piccoli, dopo il rumore, dopo le incombenze, dopo i capricci.

Protagonista di Da soli è la vita di coppia che nel bene e nel male ci riporta là, all’inizio della nostra storia d’amore.

In questo libro ci sono solo domande, nessuna risposta.

Il nostro mondo è fatto di separazioni, di individui liberi e soli. Lo sarà sempre di più. Forse si resterà insieme fino alla crescita dei cuccioli, come in alcune coppie di animali, e poi tutti in mare aperto, incrociando ogni tanto qualche altro nuotatore, ci si ferma un po’ a riposare su un’isola, per poi riprendere a dare bracciate, immersi nei pensieri solitari, tra messaggi silenziosi, qualche rara telefonata, senza voci.

LA PIÙ AMATA

Teresa Ciabatti
Mondadori 2017

La più amata tra i Libri da regalare a Natale

Quando ho letto La più amata sono tante le cose che mi sono arrivate e ora provo a dirvele.

Mi sono chiesta per tutta la durata di questo libro se La più amata in realtà spesso non sia la più danneggiata.

Se l’amore che talvolta si manifesta in modo diverso per un figlio, quell’amore che pare avvantaggiarlo, favorirlo, agevolarlo non sia in realtà un danno.

Perché alla fine c’è l’incontro, anzi lo scontro con la realtà.

Che è sempre una bella botta, figuriamoci se eri convinta di essere La più amata.

È difficile risistemare le categorie, ridefinire i ruoli, stabilire le eccezioni, e soprattutto capire cosa dobbiamo fare noi, qual è il nostro compito di figli adolescenti e spaesati. Ci viene chiesto di vedere oltre, al di là della giovinezza, e da laggiù capire. Questo ti viene chiesto, figlia: capire che mamma e papà sono esseri infinitamente piccoli.

DIVORARE IL CIELO

Paolo Giordano
Einaudi 2018

Divorare il cielo tra i libri da regalare a Natale

Tutta la vita può apparirci chiara e nitida già da ragazzini?

Possiamo sapere con certezza chi vogliamo accanto già da piccoli e perseguire questo obbiettivo con tutti noi stessi, contro tutto e contro tutti, per tutta la vita?

Forse sì, magari si chiama amore.

Perché quanto c’era da sapere di Bern, l’avevo saputo tutto insieme, nel primo sguardo che mi aveva lanciato dalla parte opposta della soglia di casa, quando era venuto a scusarsi per un’infrazione ridicola. La verità su di lui era contenuta interamente nei suoi occhi scuri e ravvicinati, e io l’avevo vista.

L’ARMINUTA

Donatella di Pietrantonio
Einaudi 2017

libri Natale

Nel libro L’Arminuta si spezza il legame sacro per eccellenza.

Quello che dovrebbe proteggerci, l’unico che hai voglia a provarci ma non si spezzerà mai.

Il legame più forte, il più simbolico, quello che ci connota, il più sicuro.

Nel tempo ho perso anche quell’idea confusa di normalità e oggi davvero ignoro che luogo sia una madre. Mi manca come può mancare la salute, un riparo, una certezza. È un vuoto persistente, che conosco ma non supero. Gira la testa a guardarci dentro. Un paesaggio desolato che di notte toglie il sonno e fabbrica incubi nel poco che lascia. La sola madre che non ho mai perduto è quella delle mie paure.

[labnol_related]

One comment

Lascia un commento