7 - 26 Marzo 2019

STREET ART A MILANO:
INCONTRO CON L’AUTORE

street art milano

Vi avevo già raccontato tempo fa di questo progetto meraviglioso di Milanosguardinediti in collaborazione con MilanoArte, per far conoscere la Street Art a Milano.

Io, sono sincera, di Street Art a Milano conosco proprio poco.

E invece Milano, fin dagli anni Ottanta, è stata all’avanguardia in questo campo.

Dagli anni Novanta e Duemila questo fenomeno è esploso in città.

Si tratta di veri e propri musei a cielo aperto che hanno riqualificato molte zone di Milano e sono stati spesso commissionati dal Comune.

La genialata del progetto “I colori di Milano: itinerari di Street Art con l’autore” è che non si limita ad organizzare dei tour in giro per Milano alla scoperta della Street Art.

Ma in questi tour si viene accompagnati anche dall’autore delle opere che si vanno a scoprire!

Così sabato scorso ho finalmente partecipato al mio primo blog tour di Street Art che ora vi vado a raccontare.

La cosa mi è piaciuta tantissimo perché credo molto nella gita fatta nella propria città, alla ricerca del bello nel nostro quotidiano.

In questo viaggio a Milano siamo stati accompagnati da Ascanio, pittore, muralista e serigrafo cubano.

Ascanio ci ha raccontato uno dei suoi più importanti lavori realizzati in città, il murale dedicato a Enzo Jannacci e il muro del viaggiatore entrambi sulla facciata della Stazione Forlanini.

Da cubano, Jannacci non lo conoscevo bene. Ho dovuto studiare le sue canzoni, documentarmi farmi raccontare da mia moglie italiana altre curiosità sul cantautore prima di realizzare l’opera.

Abbiamo fatto poi una sosta al Giardino delle Culture all’angolo di via Morosini con via Bezzecca.

Qui ho potuto finalmente ammirare l’opera Love Seeker di Millo!

street art milano

Siamo poi andati al Passante di Piazza Repubblica che è stato dipinto proprio da Ascanio!

street art milano

A di sotto della fermata c’è lo studio di serigrafia di Ascanio dove realizza lavori per privati e altri artisti.

street art milano

Ascanio ci ha mostrato come si fa una serigrafia su maglia e ci ha anche regalato una t-shirt serigrafata sul momento.

street art milano

Ora possiamo portare in giro il suo omino “Climbing the future”!

street art milano

Qui c’è anche la sede di Artepassante, un’associazione culturale che porta l’arte in luoghi non convenzionali.

Un posto incredibile!

Abbiamo poi continuato verso la Fabbrica del Vapore dove, sui muri esterni, sono presenti tra i murales più belli di Milano realizzati grazie alla collaborazione di più artisti.

street art milano

L’ultima tappa del blog tour sulla Street Art è stata nella mia amata LibrOsteria, locale meraviglioso a metà tra una libreria di libri usati e un’enoteca.

street art Milano

Qui, prima di goderci un meritatissimo aperitivo, abbiamo ammirato il murale di Nais nel parco giochi della Via Cesariano.

street art milano

Nais sarà la protagonista del prossimo blog tour del 14 Aprile.

Per iscrivervi dovete scrivere a tour@milanoarte.net.

[labnol_related]

Lascia un commento