4 - 25 Marzo 2019

VISITA GUIDATA AL CENACOLO E
ALLA CHIESA DELLE GRAZIE

Piazza Santa Maria delle Grazie, Milano

Visita guidata Cenacolo

La prima volta che ho visto il Cenacolo era l’estate del 2000, quella che ha cambiato tutta la mia vita.

Questo è stato il primo pensiero che mi è venuto in mente quando Musement mi ha chiesto di partecipare alla visita guidata al Cenacolo e alla Chiesa delle Grazie.

Era stato appena riaperto dopo un restauro di 22 anni e io di anni ne avevo 27.

Al Cenacolo era stato tolto il nero della polvere accumulato in centinaia di anni ed erano stati cancellati gli errori di restauri settecenteschi, oggi impensabili.

Avevo accompagnato una mia amica giapponese, in visita a Milano, conosciuta quell’estate a Londra.

Emi, questo era il suo nome, chissà dove è finita oggi.

Emi, lo stesso nome di mio marito, che avevo conosciuto pochi giorni prima. I casi della vita.

La seconda volta che sono entrata al Cenacolo era una mattina di pioggia del novembre 2013.

Un’acqua che non dimenticherò mai e che in quell’autunno creò disastri e drammi in mezza Italia.

LA MIA VISITA GUIDATA AL CENACOLO

Visita guidata Cenacolo

Sabato scorso grazie a Musement sono entrata al Cenacolo per la terza volta nella mia vita.

Come se Leonardo mi cercasse nei momenti chiave, quelli di svolta.

Non so cosa dirvi se non che vedere il Cenacolo rimane un mistero, un miracolo, un momento mistico.

Dietro al metal detector, dietro alle porte sincronizzate, dietro ai minuti contati, alle persone contingentate, dietro alle telecamere e al controllo dell’umidità, c’eri di nuovo tu, Leonardo.

Visita guidata Cenacolo

E come ci ha spiegato Davide, la meravigliosa guida di Musement che ci ha accompagnato in questo viaggio nel passato e nel futuro di Milano, Leonardo dipinge anime non persone.

Con una tecnica innovativa, forse fallimentare, applicando il colore su un muro asciutto e non sull’intonaco fresco, come si usava normalmente.

L’arte che piace a me è emozione, è storia, è miracolo.

Come il miracolo che avvenne a Milano quando, durante i bombardamenti del 1943, di questo luogo rimase in piedi praticamente solo il muro del refettorio su cui Leonardo da Vinci aveva dipinto L’Ultima Cena.

Visita guidata Cenacolo

Come si fa a non pensare che sia stato proprio un miracolo a salvare il Cenacolo Vinciano?

LA MIA VISITA GUIDATA ALLA CHIESA DI
SANTA MARIA DELLE GRAZIE

Visita guidata Cenacolo

La Chiesa delle Grazie è un posto del mio cuore.

Ci passo davanti spessissimo, più volte al giorno.

Questo rischia di farmela sembrare quasi scontata, sebbene non ci sia volta di giorno o di sera che io non mi fermi per fotografarla.

Come se rischiassi di non riuscire a catturarne la bellezza solo con gli occhi.

Quando Musement mi ha proposto di associare alla visita guidata del Cenacolo quella della Chiesa delle Grazie, non mi è sembrato vero.

Perché questo è il posto dove mi rifugio spesso, dove mi siedo a riflettere, dove torno a respirare nei momenti più concitati.

Visita guidata Cenacolo

E forse anche questo è un po’ come pregare.

Eppure grazie a Davide, la guida di Musement, mi è parso di vederla per la prima volta.

Abbiamo anche visitato il Chiostro delle Rane e siamo stati fortunatissimi perché erano i giorni speciali della fioritura delle magnolie giapponesi.

Visita guidata Cenacolo

Musement propone tantissime altre visite di interesse culturale a Milano e nel mondo.

Se ti è piaciuto questo articolo forse ti può interessare anche:

[labnol_related]

Lascia un commento