5 - 16 maggio 2018

UN PRANZO ALLA LOCANDA PERBELLINI BISTROT A MILANO

angolo della locanda perbellini bistrot milano

Vi ho già detto che adoro mangiare nei bistrot degli chef stellati, vero?

Come sapete, a Milano ultimamente ne hanno aperti diversi e io piano piano li sto provando tutti.

Recentemente sono tornata al Mudec Bistrot dello chef Bartolini e l’ho trovato ancora una volta meraviglioso.

Ora voglio raccontarvi però la mia esperienza alla Locanda Perbellini Bistrot a Milano.

locanda perbellini bistrot milano

La Locanda è stata aperta in zona Brera ed è il primo Bistrot che lo chef veronese due stelle Michelin ha deciso di aprire in Italia (l’altro è a Hong Kong).

Ne seguiranno altri in giro per l’Italia, pare 15.

Com’è l’atmosfera alla Locanda Perbellini Bistrot di Milano?

L’ambiente della Locanda è molto elegante: rame, ardesia e legno weng sono i materiali che sono stati usati.

locanda perbellini bistrot milano

Sopra le tovaglie di stoffa sono state appoggiate delle tovagliette di carta che creano un’atmosfera più easy, da Locanda appunto.

Forse i tavoli sono un filo troppo vicini per i miei gusti, ma è un particolare.

tavolino alla locanda perbellini bistrot milano

Ho amato molto la carta dei dolci su un foglio ripiegato come il gioco che facevamo da bambini.

menù dolci locanda perbellini bistrot milano

I ragazzi che lavorano qui sono preparatissimi, hanno studiato dallo chef Giancarlo Perbellini e francamente questo si vede. Il servizio è eccezionale.

L’atmosfera quindi è informale, ma di livello.

Come si mangia alla Locanda Perbellini Bistrot di Milano?

Io ho mangiato benissimo!

Non ci sono tantissimi piatti, il menù ha solo due pagine, ma questo per me è un punto a favore.

locanda perbellini bistrot milano

Tra i piatti assaggiati:

  • risotto alla milanese (omaggio alla nostra Milano) pazzesco, mantecato con la burrata, perfetto
  • paccheri alla scarpariello, un sugo napoletano particolarmente verace
  • spuma di cipolla eccezionale con pane al pomodoro
  • guanciale di vitello brasato con purè di patate incredibile e porri fritti
  • cotoletta rivisitata, impanata con la farina di fagioli (non immaginatevi l’Orecchia di Elefante, qui la cotoletta è alta)

I dolci non li abbiamo assaggiati, ma ci rifaremo perché erano 5 e 5 ne avremmo mangiati.

Così come dovrò assaggiare il Vitello t’onnato (no, non è un errore, si scrive proprio così), rivisitato in omaggio alla cucina piemontese.

Un altro punto di merito, per me, è la carta dei vini al calice che non solo sono tanti e molto validi, ma hanno un prezzo davvero conveniente.

Da tornarci e ritornarci!

LOCANDA PERBELLINI BISTROT MILANO

Via della Moscova 25, Milano 

+39 02 02 3663 1450

Aperto a pranzo e a cena
Chiuso la domenica

Condividilo sui social!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Potrebbe interessarti anche...

2 comments

Lascia un commento