2 - 28 Novembre 2019

GRAND HOTEL DEI DOGI A CANNAREGIO, VENEZIA

La hall del Grand Hotel Dogi Venezia

Grand Hotel dei Dogi a Venezia: lo conoscete? Allora leggete bene questo post perché vi racconto tutto di questo posto bellissimo.

Sono appena rientrata da una notte a Venezia e non vedevo l’ora di relazionarvi!

Spero di riuscire a trasmettervi anche solo la metà dell’emozione che mi ha trasmesso arrivare in questo posto magico di Venezia.

Ho soggiornato come ospite al Grand Hotel dei Dogi a Cannaregio

Tra l’altro sono stata fortunatissima perché mi sono infilata tra un’acqua alta e l’altra e devo dire che l’albergo era perfetto!

Non è facile lavorare in queste condizioni, ricordiamocelo sempre. Complimenti ragazzi!

Il Grand Hotel dei Dogi fa parte del gruppo The Dedica Anthology, un brand del luxury hotellerie lanciato nel 2018.

Un gruppo che, modestamente, fa per me: solo posti bellissimi dove le persone si sentono coccolate e vogliono ritornare!

LA STRUTTURA DE
IL GRAND HOTEL DEI DOGI A VENEZIA

Questo Hotel 5 stelle lusso ha 64 tra camere e suite affacciate sulla laguna o sul giardino interno.

Il palazzo meraviglioso in cui si trova fu costruito nel XVI secolo e prima di essere un Hotel, fu un monastero, un’ambasciata e un convento.

Al Grand Hotel dei Dogi ho respirato l’atmosfera della nobiltà di Venezia, insieme alla modernità della struttura di oggi.

I lampadari in cristallo, il salone come quello dei balli di una volta, gli intagli, i broccati e gli stucchi.

Tutto fa pensare a Venezia, alla sua storia e al suo passato glorioso.

IL GIARDINO DE IL GRAND HOTEL DEI DOGI

Fatevi un giro nel giardino perché si tratta del più grande giardino privato di Venezia: oltre 2000 metri quadrati.

Si estende fino ad arrivare alla laguna.

Dal molo si vede Murano (raggiungibile sempre con un servizio gratuito, dove si può visitare gratuitamente una fabbrica di vetro).

Fu realizzato nel 1700 come un vero giardino botanico.

Infatti ci sono rare piante (australiane, cinesi, giapponesi), una cava, false rovine, una fontana, panchine e decine di tipi di rose!

Ho promesso al personale (adorabile!) che tornerò in primavera per vederne la fioritura: pare che sia spettacolare.

Proprio da queste rose viene realizzato uno sciroppo, utilizzato in cucina.

In giardino d’estate si può mangiare sotto il gazebo, posso solo immaginare la pace e la bellezza.

COME ABBIAMO MANGIATO
AL GRAND HOTEL DEI DOGI A VENEZIA

Vi devo parlare ancora del bar e del ristorante.

La Voga Bar dove abbiamo bevuto svariate cose, tra cui i cocktail superlativi del bartender, è bellissima.

Di design ma con un fascino di altri tempi.

Saranno state le sedute in velluto e gli specchi sul soffitto, la musica Anni Sessanta che viene trasmessa in continuazione oppure l’affaccio sul canale.

Io me ne sono innamorata.

Voga Bar al Grand Hotel Dogi Venezia

Noi abbiamo bevuto due cocktail eccezionali:

  • il Pink Lady, con vodka al pepe rosa, ginger beer e moscato
  • il Lady in Rose (stratosferico!) con fiori d’arancio, menta di Marrakesch, moscato, sciroppo di petali di rosa homemade.

La cena a Il Giardino Segreto è stata davvero super.

Il ristorante del Grand Hotel Dogi Venezia

Siamo stati viziati e adesso vi dico cosa abbiamo mangiato: (lo so, troppo)

  • Tartare di fassona, maionese al curry, battuta di melenzana affumicata, Parmigiano Reggiano 24 mesi
  • Sarde in Saor
  • Cozze e ceci
  • Pasta e fagioli
  • Pera e Cardamomo: tartelletta di pasta frolla
  • Royal arancia e cioccolato: bavarese leggera al cioccolato fondente

Vabbè.

 

Per non farci mancare nulla, all’arrivo in camera dopo cena abbiamo trovato due meravigliose tisane ad aspettarci.

La colazione, che noi abbiamo fatto nel salone, è stata assolutamente all’altezza.

 

Oltre al buffet abbiamo ordinato anche un piatto di pancake, eccezionali e bellissimi.

DOVE SI TROVA IL GRAND HOTEL DEI DOGI

Il Grand Hotel dei Dogi si trova nel sestiere Cannaregio, un quartiere meravigliosamente autentico  di Venezia che sinceramente conoscevo poco.

L’albergo è in una posizione meravigliosa, defilata e tranquilla.

Nella zona nord di Venezia dista solo 20 minuti da Piazza San Marco con la navetta gratuita messa a disposizione dell’albergo.

Noi l’abbiamo usata una volta perché mi divertiva moltissimo questa cosa.

Navetta gratuita del Grand Hotel Dogi Venezia

In realtà con una bellissima passeggiata di 30 minuti si arriva in centro, passando per calli e fondamenta una più bella dell’altra.

Un quartiere meraviglioso, vero, autentico, pieno di locali e botteghe e chiese, senza finzione, senza confusione, senza il brutto di Venezia.

Non conoscevo bene questa zona di Venezia e me ne sono innamorata!

P.S: In camera ho trovato Buongiorno, un profumatore di Acqua di Parma pazzesco e che adesso comprerò a decine.

Lo amo.

GRAND HOTEL DEI DOGI

Fondamenta Madonna dell’Orto, Venezia

[labnol_related]

One comment

Lascia un commento