10 - 13 marzo 2018

A MILANO C’È CARAVAGGIO A TEATRO ALLE GALLERIE D’ITALIA

caravaggio a milano alle gallerie d'italia

A Milano c’è Caravaggio a teatro alle Gallerie d’Italia! Sì, avete capito bene.

Ho assistito qualche giorno fa ad una rappresentazione teatrale meravigliosa di cui vi voglio parlare.

E considerate che io di solito a teatro mi annoio.

In che senso c’è Caravaggio a Milano a teatro?

Nel senso che, compreso nel biglietto della mostra L’ultimo Caravaggio: eredi e nuovi maestri alle Gallerie d’Italia (finisce l’8 Aprile 2018, l’avete vista, vero?), c’è uno spettacolo teatrale stupendo che si intitola Or sola e trafitta.

Dura un’ora ed è gratuito, il prossimo appuntamento è giovedì 15 Marzo 2018 alle h.19.

A Milano di Caravaggio ultimamente ne abbiamo avuto tanto, vero?

Io sono una di quelle che quando viaggia va in cerca dei quadri di Caravaggio.

Infatti il Martirio di Sant’Orsola lo avevo già visto a casa sua, alle Gallerie d’Italia di Napoli, l’indimenticabile Palazzo Zevallos di via Toledo.

Però ci mancava Caravaggio a Milano a teatro e non poteva essere meglio di così.

E ora vi spiego perché.

Perché ci sono tre attori bravissimi che vi aspettano per raccontarvi, in 4 atti di 15 minuti l’uno, la storia del Martirio di Sant’Orsola, l’ultimo quadro dipinto da Caravaggio nella sua vita.

Ma non solo.

Vi racconteranno perché Caravaggio ha dedicato un dipinto a questa Santa e poi che cosa è successo a questo quadro?

E ancora, chi aveva commissionato l’opera e chi era davvero Caravaggio?

Scoprirete anche come il Martirio di Sant’Orsola sia arrivato a noi o meglio alla Banca Commerciale Italiana quando non si sapeva nemmeno che fosse un Caravaggio!

Tutto questo lo vivrete davvero voi, circondati dalle opere dell’artista contemporaneo Omar Galliani e dalla musica, grande protagonista dello spettacolo.

E lo vivrete in una Sala delle Gallerie d’Italia a Milano, dedicata in un modo diverso al nostro Caravaggio.

Gli attori fanno parte di Avvicin’arti, un’associazione culturale che dal 2013 porta in giro (ancor meglio se non a teatro!) opere teatrali per avvicinare la gente al teatro.

Ecco, con me ci siete riusciti!

Secondo me è stato fondamentale l’ambiente, non un teatro, ma un museo che peraltro trovo uno dei più belli mai visti.

E poi la bravura degli attori, la musica moderna ad  altissimo volume come piace a me, la velocità dell’opera e l’assenza di un palcoscenico.

Ho amato che gli attori si siano cambiati gli abiti di scena davanti a noi spettatori, le barriere si sono definitivamente annullate.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Vi consiglio di vedervi la mostra e poi godervi questa ora di approfondimento leggero e profondo insieme.

La prossima data in programma è Giovedì 15 marzo 2018 alle h.19. Non perdetevela!

Condividilo sui social!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Potrebbe interessarti anche...

2 comments

Lascia un commento