3 - 17 Dicembre 2021

21 MOSTRE GRATIS DA VEDERE A MILANO A NATALE

Mostre gratis Natale Milano

Restare a Milano a Natale può avere il suo perché: ci sono tantissime cose da fare e mostre da vedere.

Qui vi segnalo le mostre gratis che ci sono da vedere a Natale a Milano!

Considerate che alcune le trovate anche nel post di Novembre e alcune invece finiranno nei prossimi giorni.

Elisabetta Benassi: Lady and Gentlemen
Fondazione Pini

Fino al 17 Dicembre 2021
(Lun.-Ven.: h. 10-13; 15-17
Prenotazione obbligatoria: Eventbrite)

Corso Garibaldi 2, Milano

Con Lady and Gentlemen Elisabetta Benassi è protagonista di un progetto espositivo site-specific che coinvolge tutti gli spazi della Fondazione Adolfo Pini.

Tiepolo, Canaletto e i maestri del Settecento veneziano

Cortile delle Armi, Sale dell’Antico Ospedale Spagnolo
CASTELLO SFORZESCO

Fino al 19 dicembre 2021
(Mart.-Dom.: h. 10-17.30)

Piazza Castello, Milano

In mostra 48 opere tra disegni e le stampe di cinque grandi maestri veneziani del XVIII secolo: Giovanni Battista e Giandomenico Tiepolo, Giovanni Battista Piazzetta, Antonio Canal detto il Canaletto e Bernardo Bellotto.

Provengono da alcune celebri collezioni private milanesi e dalle raccolte dell’aristocrazia milanese come la collezione Trivulzio e quella di Antonio Guasconi.

Mille Sereni auguri
KASA DEI LIBRI

Fino al 23 Dicembre 2021
(Su appuntamento)

Largo Aldo de Benedetti 4, Milano 

In mostra centinaia di biglietti e auguri natalizi ricevuti da uno dei più importanti poeti del nostro ‘900, Vittorio Sereni, da parte dei principali rappresentati della cultura dell’epoca, italiana ma anche straniera.

PRIMA DEL TUONO, DOPO IL BUIO
BUILDING GALLERY

Fino al 23 Dicembre 2021
(Mart.-Sab.: h.10–19)

Via Monte di Pietà 23, Milano

La prima importante rassegna personale in Italia dell’artista giapponese naturalizzata svizzera Leiko Ikemura.

In mostra una selezione di 50 opere realizzate dagli Anni Ottanta a oggi.

THE MILANESER
BONVINI 1909

Fino al 24 Dicembre 2021
(lun-ven 15-19; sab 10:30-19:30; mer 11-13, 15-19)

Via Tagliamento 1, Milano

In esposizione 40 copertine di The Milaneser, stampate su carta fine-art.

The Milaneser è un progetto di illustrazione dedicato a Milano che ci racconta la nostra città attraverso l’opera di illustratori italiani.

MICHELANGELO PISTOLETTO
Galleria Christian Stein

Fino all’8 Gennaio 2022
(Mart.-Ven.: h.10–19; Sab.: h.10-13; 15-19)

Corso Monforte 23, Milano

In mostra otto quadri specchianti di grande dimensione realizzati per l’occasione da Michelangelo Pistoletto.

Le opere raffigurano persone comuni nell’atto di superare una soglia o comunicare attraverso un confine.

TVBOY
La mostra

MUDEC

Fino al 9 Gennaio 2022
(Lunedì 14.30 – 19.30

Martedì – mercoledì – venerdì – domenica 9.30 – 19.30
Giovedì – sabato 9.30 – 22.30)

Via Tortona 56, Milano

Per la prima volta a Milano una personale di Tvboy, Salvatore Benintende.

La mostra racconta attraverso più di 70 tele il percorso di Tvboy, uno degli esponenti principali del movimento Street Art di matrice Neo Pop.

NEÏL BELOUFA- Digital Mourning
PIRELLI HANGAR BICOCCA

Fino al 9 Gennaio 2022
(Gio.-Dom.: h.10.30–20.30)

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
pirellihangarbicocca.org

Via Chiese 2, Milano

Digital Mourning è la prima grande personale dedicata a Neïl Beloufa in un’istituzione italiana e nasce da una riflessione sul panorama attuale e sul concetto di vita nel mondo digitale.

Presentando un’ampia selezione di lavori, la mostra si configura come una nuova complessa installazione multimediale che emula lo scenario di un “parco dei divertimenti” in cui le opere prendono vita in risposta a una serie di figure narranti.

Hidden Images
Hub/Art

Fino al 10 Gennaio 2022
(h. 17:00 – 20:30 su prenotazione hello@hub-art.org)

Via Privata Passo Pordoi 7/3, Milano

Per la sua prima personale a Milano, l’artista porta in galleria una serie di opere più tradizionali dove tuttavia permane l’elemento distintivo del lavoro dello street artist: il muro, impreziosito e ingentilito.

L’opera è il risultato di un processo di lavorazione e stratificazione di vari elementi: l’intonaco in primis a cui si aggiungono cemento, vernici, acrilici, carta o muschio esaltati infine da cornici vistose dall’aspetto classico.

This Burning Love
OFFICINE SAFFI

Fino al 10 Gennaio 2022
(Ingressi e visite guidate: su prenotazione
info@officinesaffi.com)

Presso IF Living Piazza Virgilio 4 (angolo Metastasio)

La mostra This Burning Love – I Maestri della Ceramica Giapponese invita a un viaggio nella ceramica contemporanea nipponica attraverso cinque tra i più importanti esponenti di quest’arte secolare: Shozo Michikawa, Yasuhisa Kohyama, Kazuhito Nagasawa, Keiji Ito e Shingo Takeuchi.

SOILED
TEMPESTA GALLERY

Fino al 14 Gennaio 2022
(Mart.-Ven.: h.15-19. Sab.: su appuntamento)

Foro Buonaparte 68, Milano

La mostra personale dell’artista Ane Graff è un’installazione di bicchieri per bere su piedistalli pieni di terra su tavoli.

Ogni calice è riempito con una serie di materiali che rimandano tutti al corpo umano e al suolo in cui si trovano e alle loro narrazioni interconnesse.

C’ERO UNA VOLTA
Galleria Patricia Armocida

Fino al 14 Gennaio 2022
(Mart.-Sab.: h.11.30-19)

Via Filippo Argelati 24, Milano

La mostra di Salvatore Garzillo, cronista di Ansa, espone una selezione di disegni degli ultimi anni, impressi su ogni cosa.

I soggetti sono i più disparati: dagli animali che parlano ai ritratti di persone incontrate in giro per caso.

Quasi tutte le immagini sono accompagnate da una frase tracciata a penna che – quasi fosse un’opera di Banksy – invita a riflettere con un filo di sarcasmo e di provocazione.

UNA COLLEZIONE IDEALE
Leica Galerie

Fino al 15 Gennaio 2022
(Mart.-Sab.: h.10.00-14.00 / 15.00-19.00)

Via G. Mengoni 4

L’esposizione raccoglie 25 fotografie di autori quali Manuel Alvarez (Bravo), Richard Avedon, Aldo Ballo, Gabriele Basilico, Paolo Gioli, Franco Grignani, Pierre Molinier, Rudolf Schwarzkogler, Paolo Ventura.

Un vero e proprio viaggio nella storia della fotografia attraverso gli scatti dei più celebrati fotografi italiani e internazionali, per costituire quella che possiamo definire una collezione ideale.

Nel percorso espositivo si potranno apprezzare stampe “vintage” edizioni numerate, prove d’autore, insieme a una precisa selezione di tecniche di stampa.

Tutte le opere proposte in mostra sono firmate, timbrate o comunque autenticate da eredi o estate ufficiale.

Il Rinascimento di Bergamo e Brescia
PALAZZO MARINO

Fino al 16 Gennaio 2022
(tutti i giorni h.
9.30-20.00)

Piazza della Scala, Milano

Tra le mostre gratis da vedere a Milano, questa è quella che assomiglia di più a un regalo di Natale.

Quello che il Comune di Milano fa ogni anno ai suoi cittadini e turisti.

Troverete per la prima volta insieme in esposizione quattro capolavori di Lorenzo Lotto, Alessandro Bonvicino detto il Moretto, Giovan Girolamo Savoldo e Giovan Battista Moroni.

Le opere raccontano l’importanza del Rinascimento di Brescia e Bergamo.

SALVATORE INCORPORA – FRANCESCO MESSINA. VITE PARALLELE
STUDIO MUSEO FRANCESCO MESSINA

Fino al 16 Gennaio 2022
(Mart.-Dom.: h.10.00 -17.30)

Via San Sisto 4A , Milano

La mostra – la prima retrospettiva mai realizzata presso lo Studio Museo – presenta per la prima volta a Milano un ricco nucleo di opere di Salvatore Incorpora.

Si potranno ammirare i meravigliosi presepi realizzati con materiali misti, dipinti in ogni singolo elemento, anche miniaturistico, e inseriti in un microcosmo che rivela la Sicilia di metà Novecento.

Le opere di Incorpora dialogano con le sculture di Francesco Messina, in una mostra che, intenzionalmente, sottolinea l’eccezionalità delle due “vite parallele”.

LA BELLEZZA DEL SACRO.
MILANO E LA SCUOLA BEATO ANGELICO 1921-2021

FONDAZIONE STELLINE

Fino al 16 Gennaio 2022
(Mart.-Dom.: h.10-19)

Corso Magenta 61, Milano

La mostra è allestita nel Quadriportico della Fondazione Stelline e attraverso 40 fotografie e testi descrittivi, affronta lo sviluppo del rapporto tra la Scuola e il contesto civile ed ecclesiale.

La mostra vuole riflettere e porre in luce il contributo offerto dalla Scuola, durante questo suo secolo di vita, in particolare alla città di Milano e al territorio lombardo.

Kairos

BASILICA DI SAN CELSO

Fino al 18 Gennaio 2022
(mercoledì ore 16-19 | sabato ore 16-19 | domenica ore 11-13)

C.so Italia 37, Milano

Si tratta di un’esposizione di sculture contemporanee eseguite con tecniche e materiali differenti da Roberta Busato, Ilaria Cuccagna, Paolo Migliazza e Andreas Senoner.

All’uso dei materiali più tradizionali si affiancano elementi poveri come la terra cruda, la cera, il legno e il carbone.

Ferdinando SciannaNon chiamatemi maestro
STILL Fotografia

Fino al 22 Gennaio 2022
(Lun.-Ven.: h.10-13; 14-18)

Via Zamenhof 11, Milano

La storia di uno dei più grandi fotografi contemporanei raccontata in 50 fotografie.

L’esposizione ospita 50 scatti, tra i più iconici (dai viaggi in Spagna, America Latina, New York, Parigi alla sua amata Sicilia), che illustrano la carriera di questo straordinario fotografo, primo italiano ammesso nel 1982 alla Magnum.

Vita della materia
SALA DELLE CARIATIDI – PALAZZO REALE 

Fino al 30 Gennaio 2022
(Mart.- Dom.: h. 10-19.30, Giovedì fino alle 22:30)

Piazza Duomo, Milano

In mostra quarantacinque opere in marmo di Pablo Atchugarry, realizzate negli ultimi vent’anni, che ricreano una sorta di “giardino all’italiana”, con al centro un grande obelisco.

Per accedervi si passa attraverso l’atelier dell’artista ricostruito per far comprendere la difficoltà di un lavoro che, come accadeva con gli antichi, estrae dalla materia l’opera d’arte.

ILLUSIOCEAN
GALLERIA DELLA SCIENZA – UNIMIB

Fino al 31 Gennaio 2022
(Ven. e 2 Sabati al mese: h. 11-18 con prenotazione obbligatoria)

Via Cadore, Monza

L’Università degli Studi di Milano-Bicocca ospiterà la mostra IllusiOcean, un viaggio tra le meraviglie del mare attraverso il linguaggio delle illusioni.

Tra gli scopi della mostra dedicata al mare, quello di sensibilizzare la società civile, le scuole di ogni ordine e grado, il mondo accademico e la comunità scientifica sull’importanza di raggiungere gli obiettivi fissati dalle Nazioni unite nell’ambito dell’Agenda 2030.

Sarà possibile osservare la biodiversità del mare maldiviano avendo l’impressione di essere all’interno di un sottomarino.

Dadamaino e Maria Lai. Trovare l’ignoto
GALLERY SIX

Fino al 23 Febbraio 2022
(Mart.-Sab.. h.15-19)

Piazza Piola 5, Milano

Personale dedicata a due maestre dell’arte italiana: Dadamaino e Maria Lai.

Due artiste molto diverse tra loro, già accostate in altre collettive, ma per la prima volta in mostra da sole.

Il post sulle mostre gratis è in continuo aggiornamento!

[labnol_related]

One comment

Lascia un commento