23 - 20 novembre 2017

LO SPECCHIO CHE VORREI:
BICA-GOOD MORNING DESIGN

www.bicagoodmorningdesign.it

uno specchio bicacon fiori

Lo specchio è uno degli oggetti che mi affascinano di più.

Forse penso a quando da bambina ho scoperto per la prima volta che quella lì che vedevo davanti a me a fare le facce e a fare finta di sorprendersi ero io.

Sono le stesse cose che vedo fare a mia figlia che fa le prove di vita davanti allo specchio, fingendo di non vedersi crescere lì davanti.

Vorrei che guardandosi ci leggesse per sempre questo:

specchio bica the queen

E poi lo specchio che non si deve rompere, le leggende di sfortuna che si porta dietro, lo specchio delle mie brame di Biancaneve, gli specchi delle nostre nonne che ritroviamo nelle nostre case da grandi.

Lo specchio che vorrei è quello delle meraviglie e lo produce a Milano BICA-Good Morning Design.

BICA-Good Morning Design è il sogno di due ragazze che mi hanno conquistata, Alice Azario ed Elena Tirinnanzi, realizzato a Milano in un laboratorio di fabbricazione digitale di Milano.

Sono due amiche e due architetti. E sono due mamme.

Quando le ho incontrate ho scoperto che si sono inventate una cosa bellissima: specchi e oggetti incisi con una macchina a taglio laser. Quelle incisioni poi le dipingono a mano.

Non è mica vero che laboratori, attrezzi e tecnologia appartengono solo ai maschi!

Anni fa hanno fatto insieme l’Erasmus a Lisbona ed è per questo che hanno chiamato la loro società, la loro idea, BICA.

BICA in portoghese significa caffè espresso. BICA è il primo caffè che hanno bevuto insieme a Lisbona.

La prima storia di una lunga serie di storie che raccontano oggi con le loro creazioni: eleganti, minimal, chic. Come sono loro.

Nella loro collezione ci sono anche oggetti per la persona, come queste spille meravigliose:

specchio bica a spilla

E anche un sacco di oggetti di design per la casa:

Ma io ho amato da pazzi gli Specchi delle meraviglie, dove riflettersi e dove vedere riflesso il mondo. 

specchio bica today is a good day

Sono gli specchi che vorrei avere, lo specchio oggetto così antico che diventa così nuovo.

Vorrei scriverci delle poesie sopra e regalarne uno ad ogni persona che amo.

Condividilo sui social!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Potrebbe interessarti anche...

One comment

Lascia un commento